“Cambiare tutto per non cambiare nulla” o…?

https://i0.wp.com/www.organizzazioneventi.org/images/site_news/28/image/cambiamento-change-300x225.jpgdi Giulia Fiore

E’ il giovane Tancredi nel romanzo Il Gattopardo a pronunciare questa famosa frase che esprime un paradosso riferito ai cambiamenti politici e sociali del tempo (e ahimè non solo di quel tempo) ma che può rappresentare la naturale contraddizione della natura e del sentire umano.

Alla nostra insoddisfazione, stanchezza e senso di inadeguatezza tendiamo a cercare responsabilità esterne e quindi a pensare a soluzioni, talvolta anche radicali, volte a modificare o a cambiare solamente il contesto fuori da noi e l’ambiente in cui viviamo.

E, soprattutto nell’ultimo periodo, ecco un fiorire di consigli, libri, blog e portali che invitano mollare la propria vecchia vita e lavoro, a trasferirsi altrove, a cercare nuove relazioni lasciandosi alle spalle la propria storia. Continua a leggere

Annunci